Home Brani CCI LL' AVÌA DDITTU ALLU CIARAMELARU [2]
Brano


 

verso iniziale identificativo:


 

 

CCI LL' AVÌA DDITTU ALLU CIARAMELARU [2]

GLIELO AVEVO DETTO AL COSTRUTTORE DI TEGOLE1

 

 

titolo o altra denominazione:


 

 

U CIARAMELARU

 


1

2

3


4

5

6


7

8

9

CCI LL' AVÌA DDITTU ALLU CIARAMELARU

CHI M' U FACÌA OI NU MARITU 'E CRITA

CHI M' U FACÌA OI NU MARITU 'E CRITA


MI LU MINTÌA ALLA RASA U FOCULARU

E M' ADURAVA OI CUMU NNU MARITU

E M' ADURAVA OI CUMU NNU MARITU


LA NOTT' OÌ OI NU SPURCHJU GUTTARU

MI LU SQUAGLIÀU OI LU MARITU 'E CRITA

MI LU SQUAGLIÀU OI LU MARITU 'E CRITA

GLIELO AVEVO DETTO AL COSTRUTTORE DI TEGOLE

DI FARMI UN MARITO DI CRETA

DI FARMI UN MARITO DI CRETA


ME LO METTEVO ACCANTO AL CAMINETTO

E MI ADORAVA COME UN MARITO

E MI ADORAVA COME UN MARITO


LA NOTTE UN DISGRAZIATO GOCCIOLIO

ME L'HA SQUAGLIATO IL MARITO DI CRETA

ME L'HA SQUAGLIATO IL MARITO DI CRETA

1

2

3


4

5

6


7

8

9


eseguito da

Scarcello, Maria Luisa - voce

rilevato da

Grottola, Pierluigi

videoriprese

Celebre, Luigi

montaggio

Grottola, Pierluigi

pulizia del suono

no

trascrizione testo

Grottola, Pierluigi

traduzione

Grottola, Pierluigi

data di rilevazione

31 luglio 2007

luogo di rilevazione

Pedace (CS) - Calabria - Italia

luogo/luoghi di riferimento

Pedace (CS) - Calabria - Italia

fonte

Scarcello, Maria Luisa

tipologia brano

CANTI E STROFETTE

tema

COSTRUTTORE DI TEGOLE

MARITO DI CRETA

MOGLIE DI CRETA

diritti sul brano

tradizionale - pubblico dominio

pagina aggiornata alla data

23 ottobre 2008


1Ciaramìađi nel dialetto pedacese sono le tegole. Non esistendo in italiano una parola per indicare il mestiere di chi le costruisce, siamo dovuti ricorrere alla parafrasi utilizzata nella traduzione.






Scheda Brano
Verso iniziale identificativo: CCI LL' AVÌA DDITTU ALLU CIARAMELARU [2]
Titolo o altra denominazione: U CIARAMELARU
Eseguito da: Scarcello, Maria Luisa   -   voce
Rilevato da: Grottola, Pierluigi
Data di rilevazione: 2007 / 7 / 31
Luogo di rilevazione: Pedace
Luogo di riferimento: Pedace
Fonte: Scarcello, Maria Luisa
Tipologia Brano: CANTI E STROFETTE
Tema Brano: MARITO DI CRETA
MOGLIE DI CRETA
COSTRUTTORE DI TEGOLE



Commento/Parafrasi:

Questa è la seconda esecuzione che Marisa Scarcello ci fa del brano all'interno dell'incontro. Più corposa e in una tonalità più alta rispetto alla precedente, ora che ha scaldato la voce.

(Pierluigi Grottola)

Cfr. il brano:











Video:              





Registrati qui per lasciare un commento

< Ritorna alla lista dei brani